Curriculum di Mario Pratesi

Mario Pratesi, in arte “Marius”, nasce a Firenze il 26 luglio 1972.

  • Nel 1999 inizia il suo personale percorso all’interno delle arti visive realizzando una serie di cortometraggi che hanno raggiunto il culmine nel 2012 con la realizzazione di un lungometraggio sulle atrocità della seconda guerra mondiale e riportando il vissuto della famiglia.
  • Nel 2012 preso in mano il pennello inizia ad imprimere su tela e cartone con colori ad olio e matite il suo stato d’animo e il suo modo di essere, le sue gioie i suoi dolori le sue passioni.
  • Il 07 novembre 2018 presenta le sue opere al Maestro Vittorio Sgarbi in una semipersonale presso Galleria Albatros di Parma.
  • Il 14 dicembre la sua prima personale presso Area Contesa Arte in Via Margutta Roma
  • Finalista al premio Argoo 2018
  • Finalista al premio Umbria Art 2018

Nel 2019

  • Marzo 2019, Menzione con Critica dell’opera LA LAPIDATA, da parte del Critico d’Arte, Pasquale Di Matteo, durante l’evento PREMIO ANNA FRANK, a Parma.
  • Marzo 2019, stesura del Book LA FASE EROICA, a cura del Critico d’Arte, Pasquale Di Matteo.
  • Aprile 2019, selezionato per entrare in Soulharmony Gallery, la galleria multimediale a numero chiuso.
  • Maggio 2019, Mostra Collettiva presso Cortona.
  • Giugno 2019, Mostra Personale presso Cortona.
  • Luglio 2019, selezionato tra i finalisti di Fusion Art, artisti italiani per il Giappone, con esposizione nel centro di Milano.
  • Ottobre 2019, Mostra Personale presso Galleria Italia, Parma.

Presente in esposizioni collettive su tutto il territorio nazionale

Le sue opere sono visibili su:

  • pitturiamo.com, con il nome d’arte Marius (per accedere, clicca qui)
  • criticus.it (per accedere clicca qui)
  • Mario Pratesi è inoltre autore del brano musicale “Neanche un po’”, del gruppo
    country folk Zetaenne, pubblicato sul canale musicale Vevo (clicca qui)